Calisthenic e Ring Training

 

L’avvento di nuove discipline sportive o legate al fitness, quali ad esempio la Calisthenic o il Crossfit, sta negli ultimi tempi riportando in auge uno straordinario mezzo di allenamento una vota di esclusivo appannaggio dei praticanti di Ginnastica Artistica maschile.
 

Sto parlando degli ANELLI, tanto cari al nostro grande atleta Yuri Chechi. Senza avere neanche lontanamente la pretesa di raggiungere i livelli stratosferici di atleti del genere, bisogna però tenere conto dell’enorme efficacia che un buon allenamento con gli anelli può avere sulla forza e non solo (come vedremo tra poco).

 

La caratteristica più ovvia è l’INSTABILITA’' dei due elementi che costituiscono l'attrezzo, perciò sfruttando nient’altro che il nostro peso corporeo potremo lavorare tantissimo su qualità come l’equilibrio, la CORE STABILITY (non sapete cos’è?? Di corsa a leggere i miei precedenti articoli!), la PROPRIOCETTIVITA’ (la capacità nostra di controllare il corpo e del corpo di rispondere a improvvisi cambiamenti di equilibrio, tensione, lunghezza,ecc..) e soprattutto sulla FORZA FUNZIONALE. In questo senso ricordano molto l’allenamento in sospensione (TRX) che tanto di moda va in questo periodo, ma il loro fascino è a mio avviso persino superiore.
 

Per motivi di sicurezza è preferibile evitare gli esercizi eccessivamente dinamici che sono propri della ginnastica artistica e che necessitano di una preparazione ad hoc e sono finalizzati all’esecuzione di figure tecniche specifiche. Con gli anelli potremo creare dei workout incredibili, mirati al potenziamento muscolare soprattutto della parte superiore del corpo e della muscolatura addominale. Esercizi “classici” come le trazioni o i dip/piegamenti avranno un grado di difficoltà in più dato appunto dall’ instabilità degli attrezzi. Ci vorrà poco perché vi accorgiate di come lavorare con il vostro corpo sia incredibilmente efficace, funzionale e produttivo.

 

Tutti gli esercizi, compresi i più semplici come la sola tenuta del corpo in appoggio o in sospensione senza oscillare, interesseranno molto i muscoli stabilizzatori, provocando un intenso potenziamento muscolare ed articolare a carico di polso, spalle, colonna, pavimento pelvico e addome. Per questo motivo una sessione di allenamento agli anelli risulterà “piacevolmente” sfiancante come poche altre, ma sicuramente anche molto divertente e stimolante, incentivandovi a superare i vostri limiti e portandovi a compiere movimenti dei quali non vi sareste mai immaginati capaci! 

 

 

Perfetti da abbinare ad altri attrezzi tipici del Functional Training come appunto TRX, Kettlebell, Fitball, Pedane Propriocettive e così via, tenete sempre a mente che come per tutte le nuove attività a cui ci si approccia, l’assistenza di un Trainer qualificato è essenziale per evitare infortuni e per acquisire i vari movimenti gradualmente e con le giuste progressioni/regressioni didattiche.

 

Buon divertimento!

Follow Us
  • Facebook App icona
Indirizzo

Via Val di Fiemme 16/20

Zona Montesacro

00141 Roma

 

anisport@libero.it

Tel: 06-8180396

Trovaci

I nostri Partner

sportclubby-logo-quadrato-web.png

A.S.D. ANIS - Personal Training Roma

 

Iscriviti per ricevere Aggiornamenti, News e Offerte Promozionali!